Le app di incontri Grindr, Tinder e OkCupid avrebbero condiviso illecitamente i dati dei loro utenti

Le app di incontri Grindr, Tinder e OkCupid avrebbero condiviso illecitamente i dati dei loro utenti

Secondo l’organizzazione norvegese la partecipazione di questi dati sensibili rivelerebbe tacitamente gli orientamenti sessuali degli utenti, più in là verso alterare le norme europee per termini di privacy

Alcune delle ancora diffuse app di incontri – tra cui Tinder, Grindr, OkCupid e Happn – avrebbero condiviso informazioni personali per mezzo di associazione pubblicitarie, violando perciò le leggi europee sulla privacy.

Verso denunciarlo è il Norwegian Consumer Council, un istituzione del governo norvegese a appoggio dei consumatori, cosicché nel report “Out of Control” ha considerato il condotta di 10 applicazioni istallate sopra dispositivi Android, rilevando maniera le app durante argomento abbiano cronista i dati sensibili degli utenti ad almeno 135 diversi servizi di profilazione comportamentale mediante proposito pubblicitarie. Continue reading “Le app di incontri Grindr, Tinder e OkCupid avrebbero condiviso illecitamente i dati dei loro utenti”